Yoko

Yoko

Il linguaggio grafico che Leonardo Sonnoli trasferisce al know-how di De Castelli, da vita a un sistema di superfici intarsiate da segni inclinati molto precisi che possono formare combinazioni pressochè infinite e dalle molte allusioni espressive. Yoko è un sistema di moduli in lamiera nera délabré con applicazioni in ottone o rame spazzolati che accoglie la casualità come metodo per la creazione di composizioni sempre uniche e originali. Yoko unisce linguaggio grafico e sapienza artigiana in un esito visuale molto elegante che trae ispirazione da movimenti artistici moderni e contemporanei. In particolare la citazione va a Fluxus e a Yoko Ono, una delle sue maggiori esponenti, a cui è dedicato il nome della collezione.

Design Leonardo Sonnoli