Yoroi

Yoroi

Come le lamine in duro metallo identificano le corazze dei samurai, così le scaglie sulla pelle di questo mobile contenitore ne connotano fortemente l’aspetto. Una forma dinamica, che riprende la forza evocativa di un arredo Déco, gioca tra l’essenzialità dell’ellisse e la ripetizione del modulo, in equilibrio tra minimalismo e meraviglia. Con struttura in rovere naturale e rivestimento nei metalli De Castelli, il secretaire si apre in modo inatteso: nasconde un ampio cassetto, ne cela altri due con apertura inclinata e sui lati due ante dalla forma ricurva.

Materiali